Category Archives: Scuola Secondaria I Grado

AREZZO. DOCENTI. SUPPLENZE SCUOLA SECONDARIA

Risultanze degli incarichi della scuola secondaria di 1^ e 2^ grado al 31/08 e 30/06, assegnati in provincia di Arezzo in data 3 novembre 2016.

SCUOLA SECONDARIA I GRADO. FASE A. MOBILITA’ A.S. 2016-2017

Bollettini dei movimenti provinciali della scuola secondaria di I grado per le province di Arezzo e di Siena per l’anno scolastico 2016/2017.

AREZZO

SIENA

La segreteria territoriale  resta a disposizione per ogni chiarimento in merito.

DOCENTI. MOBILITA’

Prorogati i termini dei trasferimenti

  • Scuola primaria: la pubblicazione il 6 giugno

  • Secondaria I grado: chiusura aree 6 giugno – pubblicazione 27 giugno.

DOCENTI. SCUOLA SECONDARIA I GRADO. CONFERIMENTO INCARICHI A TEMPO DETERMINATO

L’UST di Siena informa che  comunica che nell’ambito della Conferenza dei Servizi dei Dirigenti Scolastici della Provincia di Siena è stata concordata la convocazione per il giorno 5 settembre 2013 presso la scuola Secondaria di primo Grado “Arnolfo di Cambio” di Colle di Val d’Elsa, via Volterrana n.2 alle ore 9 e seguenti, per l’attribuzione degli incarichi sempre disponibili delle seguenti Classi di Concorso:

MOBILITA’ SCUOLA SECONDARIA I GRADO. SLITTANNO TERMINI

La pubblicazione dei trasferimenti slitta dal 21 al 25 giugno

ISTITUTI COMPRENSIVI.INDICAZIONI NAZIONALI

Progettare in continuità

Una buona scelta ma i ritardi del ministero e le norme finanziarie non aiutano

L’ istituzione di istituti comprensivi ha generato positive esperienze laddove le intese sono nate dalla definizione di progetti culturali condivisi tra scuola e scuola e  tra queste ed il tessuto culturale, produttivo e sociale di un territorio. L’assenza di tale presupposto, sostituito da un mero obiettivo finanziario non è condizione sufficientemente garantista dei risultati dell’azione educativa  ed organizzativa  in termini qualitativi. Non certamente a questa missione corrispondono le scelte compiute recentemente dal MIUR in ordine alla necessità di porre fine al biennio  di sperimentale armonizzazione  delle Indicazioni Nazionali, che afferivano al modello di scuola delineato dal decreto legislativo 59/2004 ed alle Indicazioni per il curricolo collegate al modello   di riorganizzazione del ciclo secondo il decreto 31/7/2007.
In data 5 settembre 2012, nonostante il percorso di approvazione delle revisionate indicazioni non fosse ancora completamente concluso con l’approvazione da parte del Consiglio di Stato e con la pubblicazione attraverso un decreto apposito, il MIUR ha ritenuto di inviare alle scuole i nuovi testi, senza prevedere alcuna  misura di accompagnamento.  Si apre così nelle scuole un altro punto interrogativo. Cosa farne?
Non  neghiamo che, se ben condotta e fondata l’operazione di far coincidere nella tempistica e negli obiettivi la riorganizzazione della rete scolastica, sebbene su principi che la Corte Costituzionale   ha riconosciuto come “viziati” e la revisione delle Indicazioni  programmatiche” avrebbe potuto generare  qualche positivo risultato.
Dal punto di vista del curricolo verticale la UIL reputa utile l’esperienza degli istituti comprensivi,  per favorire il raccordo ordinamentale tra scuola dell’infanzia, scuola primaria e scuola secondaria di primo grado è necessario   un collegio dei docenti che si riconosca in una identità unitaria, la conoscenza reciproca tra i diversi   componenti, la capacità di collaborare, filtrando le differenze e trasformandole in risorse, organizzative, logistiche, strumentali e professionali, da mettere a punto  insieme.
Questo in fondo significa elaborare ed adottare un Piano dell’Offerta Formativa che tenga conto delle disponibilità e delle esigenze di tutti, studenti, insegnanti, genitori, territorio. Un Piano che, nel caso degli istituti verticali, come dei curricula in continuità  dovrebbe essere in condizione di  raccordarsi anche con il primo biennio della scuola secondaria di secondo grado,  sia perché  ciò  è  predicato dall’innalzamento dell’obbligo di istruzione da otto a dieci anni,  sia perché dovrebbe essere praticato come strumento di qualificazione dei percorsi, di lotta all’abbandono ed alla dispersione e come condizione che favorisca il passaggio dall’un grado all’altro del sistema di istruzione, e da questo al mercato del lavoro, attraverso il sostegno ad azioni positive verso l’apprendimento lungo l’intero arco della vita.
E’ per spirito di servizio che pubblichiamo, anche se con le richiamate perplessità, le Indicazioni nazionali per il curricolo.

DOCENTI. SCUOLA SECONDARIA I E II GRADO.CONVOCAZIONE TEMPO DETERMINATO

Sono convocati presso l’Istituto Bandini di Siena il giorno 29 agosto alle ore 9.00, per la stipula dei contratti a tempo determinato, i docenti  della scuola secondaria di primo  grado, per l’a.s. 2012/2013.  Di seguito si pubblicano  i prospetti delle disponibilità dei posti:

Sono convocati presso l’Istituto Bandini di Siena il giorno 30 agosto alle ore 9.00, per la stipula dei contratti a tempo determinato, i docenti  della scuola secondaria di secondo  grado, per l’a.s. 2012/2013.  Di seguito si pubblicano  i prospetti delle disponibilità dei posti:

Nello stesso giorno saranno effettuate, prima le nomine sul sostegno, poi quelle su posto comune. Tuttavia sarà consentito, solo dopo aver esaurito tutti i posti di sostegno fino al 31 agosto, aprire le graduatorie sui posti comuni qualora nelle relative classi di concorso esistano posti fino al 31 Agosto.
La stessa possibilità sarà consentita a coloro che si trovano in posizione utile su più classi di concorso.

DOCENTI. SECONDARIA I GRADO.NOMINE IN RUOLO. CONVOCAZIONE

Sono convocati il giorno 24 agosto 2012 alle ore 9.15 per l’individuazione del personale docente per la stipula di contratti a tempo indeterminato.  La convocazione non da’ automaticamente diritto al ruolo.
Gli interessati dovranno presentarsi all’Ufficio Scolastico Ambito Territoriale della Provincia di Siena, piazza Amendola 29, muniti di documento di riconoscimento.

Gli aspiranti delle classi di concorso A028 e A043, non potranno esprimere una opzione definitiva per la sede in quanto non ancora concluse le operazioni di nomina da concorso ordinario che verranno svolte dall’Ufficio Scolastico provinciale di Lucca secondo il seguente calendario:

  • classe di concorso A043 lunedì 27 agosto 2012 ore 10,00
  • classe di concorso A050 lunedì 27 agosto 2012 ore 11,00

presso la sede dell’Istituto di istruzione Superiore “L. Nottolini” di Lucca.”

MOBILITA’ DOCENTI. SECONDARIA I GRADO. PROROGA TERMINI

Proroga termini mobilità 1° grado:

Prot. n. AOODGPER 4204 Roma, 31.5.2012

Oggetto: Funzioni di mobilità nella scuola secondaria di I grado. – A.s. 2012/13.

Considerate le gravi conseguenze derivanti dagli eventi sismici che hanno colpito alcune regioni italiane e le conseguenti difficoltà, segnalate dagli Uffici scolastici regionali anche per le vie brevi, a svolgere, entro i termini previsti, le attività necessarie per eseguire le complesse operazioni propedeutiche alla mobilità del personale della scuola, e facendo seguito alla nota AOODGPER 3934 del 23.5.2012, si comunica che le date concernenti i termini di acquisizione delle disponibilità e, conseguentemente, di pubblicazione dei movimenti relativi al personale docente della scuola secondaria di I grado, sono articolate come segue:

personale docente scuola secondaria di I grado

1 – termine ultimo comunicazione al SIDI delle domande

di mobilità e dei posti disponibili………………………………….. 9 giugno

2 – pubblicazione dei movimenti .……………………………….. 28 giugno

IL DIRETTORE GENERALE – f.to Luciano Chiappetta

MOBILITA’. DOCENTI. Scuola secondaria I grado

Tutti i movimenti dei Docenti della scuola secondaria di I grado possono essere consultati direttamente dal sito del MIUR a questo indirizzo.