CONCORSO STRAORDINARIO DOCENTI. Prove fra il 15 e il 19 febbraio

Con avviso del Ministero pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 19/01/2021 riprenderanno le prove scritte relative alla procedura straordinaria, per titoli ed esami, per l’immissione in ruolo del personale docente della scuola secondaria di primo e secondo grado su posto comune e di sostegno, non ancora espletate.
Le prove si svolgeranno tra il 15 e il 19 di febbraio, con una media di 10 candidati per aula.
–    Come per le prove già svolte, i candidati che abbiano presentato domanda per le regioni per le quali è disposta l’aggregazione territoriale, espleteranno le prove nella regione individuata quale responsabile della procedura concorsuale.
–    L’elenco delle sedi d’esame, con la loro esatta ubicazione, con l’indicazione della destinazione dei candidati, sarà comunicato dagli USR responsabili della procedura almeno quindici giorni prima della data di svolgimento delle prove tramite avviso pubblicato nei rispettivi Albi e siti internet.
–    I candidati che non riceveranno comunicazione di esclusione dalla procedura sono tenuti a presentarsi per sostenere la prova scritta, muniti di un documento di riconoscimento in corso di validità, del codice fiscale, della ricevuta di versamento del contributo di segreteria e di quanto prescritto dal protocollo di sicurezza pubblicato sul sito del Ministero.
–    La prova scritta avrà la durata di 150 minuti, fermi restando gli eventuali tempi aggiuntivi di cui all’articolo 20 della legge 5 febbraio 1992, n. 104.

Emissione speciale del 25 gennaio pagamento stipendi supplenti COVID e supplenze brevi e saltuarie

Con nota prot. 1375 del 19/01/2021 il ministero ha invitato le istituzioni scolastiche a monitorare costantemente l’applicativo SIDI dedicato alla gestione dei contratti c.d. COVID (ex art.231-bis DL34/20) e delle supplenze brevi e saltuarie, in modo che possano autorizzare, fino alle ore 16.00 del 21 gennaio 2021, i ratei contrattuali da corrispondere a tale personale.
I ratei autorizzati entro la suddetta data e quelli già autorizzati in precedenza, verranno pagati da NoiPA nell’emissione speciale prevista per il 25 gennaio p…v..

DOCENTI RELIGIONE. DAL BANDO AL CONCORSO

Iniziativa del coordinamento nazionale UIL Scuola IRC relativa alla web conference sul prossimo bando di concorso che riguarda gli insegnanti di religione cattolica. L’incontro in videoconferenza, al quale parteciperà per la segreteria nazionale Pasquale Proietti, si terrà il prossimo 23 dicembre alle ore 10.

Contratto sulla didattica digitale integrata

Scheda tecnica sulla ipotesi del CCNI relativa alla didattica a distanza.

Nella scheda abbiamo una parte in blu (testo contrattuale) ed una in nero nel riquadro, che rappresenta la nostra posizione politica e il nostro NO alla firma per ogni singolo aspetto che il CCNI ha inteso disciplinare.

Ciò rende più chiara la lettura che  spiega e mantiene la nostra posizione anche all’interno delle istituzioni scolastiche con una più attenta informativa, che non la mera lettura del contratto che  si allega.

Slides riassuntive relative all’ipotesi di contratto sulla didattica digitale integrata che definiacono chiaramente la posizione della Uilscuola .

Sono divise in 2 parti:

  •  la prima, oltre ai riferimenti normativi, comprende ciò che in sintesi prevede l’ipotesi di contratto;
  • la seconda, i motivi per i quali la UIL Scuola non l’ha sottoscritta.

Slides_assemblee_Ipotesi Contratto DDI

14 ottobre: una giornata di mobilitazione dei precari della scuola

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una mobilitazione nazionale delle lavoratrici e dei lavoratori precari della scuola il 14 ottobre, nel pomeriggio, davanti alle Prefetture con presidi, flash mob e iniziative che avverranno nel pieno rispetto delle misure di distanziamento.

RASSEGNA STAMPA TG Teletruria  SIENA SIENANEWS

 

Lo annunciano FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola RUA, SNALS Confsal e GILDA Unams dopo la decisione del Governo di avviare, in un contesto di emergenza sanitaria, lo svolgimento delle prove del concorso straordinario e, a seguire, di un maxi-concorso con oltre 500.000 candidati.

 

Continua a leggere

Categoria: